09_News


Le nostre news:

News software free of seismic rfraction - on line
Argomento: user

Programma di sismica a rifrazione 

plusdol - software free di sismica a rifrazione 

 

 Il programma è in fase di realizzazione, cliccare qui per provare il demo

 


Postato Domenica 17 Gennaio 2010 - 16:12 (letto 1102 volte)
Read Leggi tutto | Comment Commenti? | Print Stampa

News Porto Maurizio - antica stampa su papiro
Argomento: graphics

La riproduzione di un'antica stampa di Marco Ferrari eseguita su papiro 

 

Porto Maurizio 


Postato Martedi 22 Dicembre 2009 - 17:56 (letto 1100 volte)
Read Leggi tutto | Comment Commenti? | Print Stampa

News RAFFORZARE LE REGIONI PER RAFFORZARE LA NAZIONE - di Dr. Enrico BERIO - Sanremo (IM)
Argomento: news

Su richiesta  del Dr. Enrico Berio  trasmetto con piacere il contenuto del testo inviatomi

 

 RAFFORZARE LE REGIONI PER RAFFORZARE LA NAZIONE


In vista del 150* anniversario dell' unità d' Italia, quasi con angoscia, se non disperatamente, si sta diffondendo il timore che la storia della Repubblica Italiana, come Stato Unitario, stia volgendo al termine.


Nonostante i continui richiami alla Costituzione, anche e specialmente da parte della Presidenza della Repubblica, troppi sono gli appelli alla lacerazione di un tessuto nazionale che ancora non ha trovato la sua giusta ed equilibrata composizione dopo la grande fiammata unitaria, appunto, di un secolo e mezzo fa.


E se, da un lato, è giusto non dimenticare i valori morali e tradizionali di ogni singola regione ( senza peraltro che alcuni di essi "travolgano" quelli altrui ) il ricordo delle migliaia di italiani d'ogni terra e regione caduti nelle guerre di indipendenza e per la riconquista della libertà, scuote chi ancora c'è che crede nella 
possibilità , invece, di rafforzare l'unità nazionale rafforzando le singole regioni italiane prima che un Governo Federale Europeo possa richiedere modifiche alle varie Costituzioni degli Stati Membri.


E, chiaramente, l'ingresso nella Federazione Europea di uno stato membro "forte", moderno, bene organizzato, sarebbe garanzia di maggiore considerazione ed 
importanza.


Purtroppo, invece, per ora, noi dell'estremo nord ovest italiano ai confini con l'opulenta Cote d'Azur, dobbiamo constatare la migliore organizzazione amministrativa dei nostri confinanti per cui molto spesso i dirigenti della focomelica provincia di Imperia nonché quelli della vicina Cuneo sono costretti a "calarsi le braghe" nella continua "confrontation" ormai quasi giornaliera.


La nostra mai spenta aspirazione alla formazione di una entità amministrativa unica delle Alpi Marittime Italiane (Cuneo, Imperia e Savona), dopo tanti inutili tentativi, ci ha portato a ritenere indispensabile la creazione, dopo gli studi della Fondazione Agnelli avallati da quelli dell'Arcivescovado di Milano, di una grande e forte REGIONE UNICA ligure - piemontese delle Alpi Occidentali che possa stare alla pari con le altre grandi regioni europee.


Nel ricordo che l'unità d'Italia fu realizzata soprattutto proprio per merito dell'unione ligure - piemontese dopo la fiammata napoleonica, ribadita anche la "ligùsticità" dell'interregione dal Sinus Ligusticus alle Valli del Monte Bianco, il Gruppo Alpazur di Sanremo ( sigla di una Alleanza Ligure Piemontese AZione Unità Regionale) si batte da tempo per iniziare le operazioni previste dalla Costituzione per la fusione della attuale Liguria con il confinante Piemonte.


Realizzando la quale intendiamo, cento cinquanta anni dopo, essere ancora una volta la MOLLA, l'ESEMPIO per le altre regioni italiane, affinché ognuno, con le proprie forze, voglia progredire per essere una colonna portante della futura Federazione Europea.


Ma occorre che il nostro appello, dovuto alla maggiore sensibilità della gente di frontiera, sia fatto proprio dagli abitanti delle due Regioni, in primis dalle persone più altamente qualificate, che si intenderebbe considerare soci promotori nel rogito notarile della costituenda associazione sopra citata.


Le persone più sensibili e sgombre da ipocrite prevenzioni sono invitate a contattare


"ALPAZUR c/o Berio, 18038 
Sanremo, via Nazario Sauro 73
" eventualmente d'intesa con altri amici richiedendo bozza statuto dell'associazione e scheda adesione.


Ed è un dovere di tutti i mass media delle due Regioni diffondere ampiamente la notizia che proponiamo.

Il coordinatore, dott.Enrico Berio (e.berio@alice.it)



Postato Venerdi 04 Settembre 2009 - 22:01 (letto 1052 volte)
Read Leggi tutto | Comment Commenti? | Print Stampa

News CIRCOLO LIGUSTICO ARTE E AMBIENTE - Domenica 19 aprile.......
Argomento: news
 CIRCOLO LIGUSTICO ARTE E AMBIENTE Sanremo, piazza Nota n.1
Domenica 19 aprile con inizio alle ore 9,45 nella sala conferenze del Melograno in viaMarsaglia ( ex caserma VV.FF. fianco ovest Palafiori )a cura del GRUPPO ALPAZUR di Sanremoavrà luogo un convegno pubblico con dibattito sul tema :LIGUSTICITA' DELL'INTERREGIONE LIGURE-PIEMONTESE DAL
“ SINUS LIGUSTICUS “ ALLE VALLI DEL MONTE BIANCOMito, Storia, Prospettive per una Regione Unica alla pari con tutte quelle della futura Federazione Europea
I vari aspetti saranno alternativamente trattati da cultori dell'argomento dalle ore 10 alle 12 -
 Seguirà un dibattito dalle ore 13 alle 15 Le persone ed i gruppi provenienti dai centri della Liguria e del Piemonte potranno usufruire gratuitamente del parcheggio sottostante il Palafiori (ingresso in corso Garibaldi) La cittadinanza tutta è invitata ad intervenire

Postato Domenica 12 Aprile 2009 - 00:42 (letto 1187 volte)
Read Leggi tutto | Comment Commenti? | Print Stampa

News COME E PERCHE’ E’ NATA IMPERIA di Enrico berio ( Sanremo)
Argomento: news

Nel PERIODO NAPOLEONICO in cui Sanremo faceva parte del Dipartimento delle Alpes Maritimes con Nizza, Oneglia e Porto Maurizio erano invece nel Dipartimento di Montenotte con Savona, e una Sottoprefettura napoleonica era stata insediata a Porto in odio a Oneglia che era stata fedele ai Savoia.

Nel 1818, col ritorno sotto i Savoia di Oneglia (insieme a tutta la Liguria aggregata al Piemonte dal Trattato di Vienna e quindi anche di Porto Maurizio ) la Sottoprefettura viene nuovamente insediata ad Oneglia, così premiata della sua fedeltà alla Casa Regnante. N.B: La zona viene aggregata, con Sanremo, alla DIVISIONE DI NIZZA (Col nome di “Divisione” si chiamano ora quelli che sotto Napoleone erano i Dipartimenti)

Nel 1848 a Oneglia e Porto grandi festeggiamenti per la concessione dello Statuto Albertino con cortei di Onegliesi a Porto e Portorini a Oneglia, scambi di bandiere con scritte di fratellanza, coccarde, bande musicali. Poi… lite per il capoluogo…
 

1860 Essendo Nizza passata alla Francia, della Divisione di Nizza rimangono sotto i Savoia solo i circondari di Sanremo e di Oneglia. Restavano 3 possibilità : 1°), aggregare i due circondari alla provincia di Genova (che arrivava fino ad Andora)

2°) costituire una provincia nelle giuste dimensioni tra Sanremo,Oneglia, Albenga,Ormea e Garessio

3°) Trasformare provvisoriamente (come avvenne) i due circondari superstiti in provincia scegliendo un nuovo capoluogo. E qui si scatena la lotta fra Sanremo e Oneglia . Lotta che viene salomonicamente chiusa mettendo la sede del capoluogo a Porto Maurizio. PERO’constata la vicinanza di Oneglia con Porto SORGE L’IDEA DELLA FUSIONE DELLE DUE CITTA’
 
1867  Periodo costruzione ferrovia litoranea. Si discute se fare una sola stazione a metà strada, cioè alla Baitè che però è in Comune di Porto Maurizio. per cui le merci destinate ad Oneglia pagherebbero due volte il dazio. Nel timore di abolizione delle Province per ridurre le spese. in difesa della neonata provincia di Porto Maurizio l’on. Carlo Alfieri suggerisce di OPERARE PER L’UNIONE DI PORTO CON ONEGLIA. Si discute sul nome da dare alla nuova città. L’attenzione di molti si ferma sul nome PORTONEGLIA  
 
1877 Si riaccende il fuoco che pareva spento e riprendono le trattative, imperniate sul comune consenso che la sede del Municipio debba sorgere a metà strada. Circa il nuovo nome affiora la proposta di chiamare la città VITTORIA LIGURE.
 
1881 – 1885 Sorge il problema della FERROVIA COL PIEMONTE e quindi del PORTO UNICO
Grandi manifestazioni per la ferrovia per Pieve di Teco, Ormea , Ceva, Mondovì.
L’idea generale era questa: se vogliamo un grande porto unico dobbiamo unire le due città, e fare una linea ferroviaria verso il retroterra piemontese. Cioè, ferrovia e porto sono COMPLEMENTARI
  1. TERREMOTO che colpisce specialmente Oneglia. Costringe a non pensare ad altro che alle necessità più immediate di ricostruzione.

  1. ABOLIZIONE DEL PEDAGGIO sul torrente Impero. Continuano i VOTI PER LA FUSIONE in funzione della ferrovia e del porto unico. Ormai “nelle cose da fare” Oneglia e Porto Maurizio marciano unite, semmai in contrasto con Sanremo che avrebbe voluto che la ferrovia da Pieve di Teco passasse in valle Argentina sino a Sanremo.

  1. MOMENTO MAGICO Sorge il COMITATO PRO IMPERIA. Dovendosi, pochi giorni dopo, deliberare a livello governativo, lo stanziamento dei fondi per i lavori portuali in tutto lo Stato, il 10 gennaio, per ottenere i fondi necessari al progettato grande

PORTO UMBERTO I°, i due Comuni deliberano con una identica formulazione, l’UNIONE DELLE DUE CITTA’. La successiva domenica 26 stesso mese una grande MANIFESTAZIONE POPOLARE alla Baitè prosegue poi fino alla Prefettura per portare le due delibere al Prefetto che dovrà inoltrarle al Governo. Sopraggiungono però ancora difficoltà di attuazione per cui passeranno altri 15 anni. Solo nel 1923 il primo governo di Mussolini (che era stato presente alla manifestazione del 1908) decreta l’unione di Porto Maurizio ed Oneglia, più altri 9 Comuni col nome di IMPERIA Nella mappa a progetto del Porto Umberto I°, la stazione ferroviaria UNICA di Imperia viene collocata a Castelvecchio PER IVI PREDISPORRE IL PUNTO DI PARTENZA DELLA NUOVA FERROVIA PER IL PIEMONTE.


Speriamo che la nuova stazione ora colà in costruzione sia stata fissata in quel punto perché l’auspicio dei nostri vecchi torni presto a concretizzarsi, tenendo conto che

IL TRAFFICO FERROVIARIO SARA’ SEMPRE

PIU’ IMPORTANTE RISPETTO A QUELLO SU GOMME

E CHE ANCHE IL PORTO COMMERCIALE POSSA AVERE NUOVA VITA A FIANCO A QUELLO TURISTICO

 

( testo di Enrico Berio - Sanremo) 



Postato Lunedi 02 Marzo 2009 - 21:26 (letto 944 volte)
Read Leggi tutto | Comment Commenti? | Print Stampa

News RALLY DELLE VALLI IMPERIESI
Argomento: news

RADIOASSISTENZA  RALLY DELLE VALLI IMPERIESI



di Renzo Bellini 



I° parte



II° parte


Postato Domenica 15 Febbraio 2009 - 21:16 (letto 1042 volte)
Read Leggi tutto | Comment Commenti? | Print Stampa

News Vele d'epoca Aitor
Argomento: user

Aitor


Postato Sabato 13 Settembre 2008 - 21:36 (letto 1555 volte)
Read Leggi tutto | Comment Commenti? | Print Stampa


Articolo tratto da: Raduno vele e motor yacht d\'epoca Imperia - Geologia notizie di geofisica Masw vs30 - http://dolfrang.altervista.org/
URL di riferimento: http://dolfrang.altervista.org/index.php?mod=09_News